15-19 Novembre, Roma

36.FANTAFESTIVAL - Luglio 2016

Fantafestival 2017

Nuovo appuntamento con il cinema fantastico nella 37a edizione del Fantafestival, che dopo molti anni si sposta in inverno. Film e cortometraggi provenienti da ogni parte del mondo si contenderanno il Pipistrello d’Oro, assegnato dalla giuria nell’ultima serata.

New appointment with fantastic cinema for the 37th edition of Fantafestival, for the first time in many years in winter. Features length movies and shorts from all over the worlds will run for the Golden Bat, given by the jury on the last evening.

Taglionetto

di/by: Federico Rizzotaglionetto-poster

Con/Cast: Giulio Forges Davanzati, Nino Frassica, Carmelo Galati, Giacomo Donnella, Dorotea Mercuri

Sceneggiatura/Screenplay: Giuseppe Rizzo

Montaggio/Editing: Ian Degrassi

Fotografia/Cinematography: Federico Annicchiarico

Effetti Speciali/Special Effects: Tiziano Angeloni, David Bracci, Franco Galiano

Musiche/Music: Luigi Seviroli

Produzione/Production: Margherita Film

Anno di realizzazione/Year: 2013

Durata/Film run: 89′

Nazionalità/Country: Italy

Sinossi: Anna è una psichiatra affermata, una brava madre. Nell’ambito della stesura di una perizia psichiatrica, durante la frequentazione di Giovanni Zanardo, un ragazzo che ha massacrato la madre e la sorella in un raptus di follia omicida, riemergerà in lei un indelebile, atroce ricordo del suo passato: un bruto, mai identificato, davanti ai suoi occhi ha ammazzato il fratellino gemello e l’ha buttato in un pozzo. Cercando fortemente di aiutare Giovanni, un ragazzo comunque fragile, disperato e molto sensibile, Anna finirà per assorbire lo stesso male omicida di lui: ammazzerà spietatamente tre persone, mentre effettivamente il giovane Giovanni guarirà.

Synopsis: Anna is a well-known psychiatrist, a good mother. During a psychiatric report of Giovanni Zanardo, a boy that slaughtered his mother and sister during a homicidal raptus, a terrible momory of her past remerges in her: a thug killed her twin brother and threw him down a well. Trying to help Giovanni, Anna will end up absorbing his own killer instinct: she will ruthlessly slaughter three persons, while Giovanni will heal.