38.FANTAFESTIVAL - Dicembre 2018

Fantafestival 2018

Anteprime, incontri e retrospettive. Il meglio della produzione nazionale e internazionale di film e cortometraggi fantastici si contende il pipistrello d'oro assegnato dal Fantafestival.

World premieres, meetings and movie retrospectives. The best of national and interational production in the fantastic genre compete for the golden bat given by Fantafestival.

I vincitori del 38° Fantafestival / 38th Fantafestival’s winners

Ieri, durante la serata di chiusura, sono stati svelati i vincitori del 38° Fantafestival, che quest’anno ha fatto registrare un sold out tutte le sere. La giuria, composta dal regista Claudio Lattanzi, dalla giornalista e saggista Daniela Catelli e dal regista e attore Luca Vecchi, ha assegnato il Pipistrello d’oro per il Miglior Lungometraggio all’horror spagnolo Framed, di Marc Martínez Jordán, mentre quello al Miglior Cortometraggio è andato a una produzione italo-inglese, il The Essence of Everything, di Daniele Barbiero.

Carlo Modesti Pauer e Leopoldo Santovincenzo, autori del programma Wonderland di Rai4, hanno assegnato i due premi “Mario Bava”, dedicati esclusivamente alle produzioni italiane. Quello al Miglior Cortometraggio è andato alla black comedy Insetti di Gianluca Manzetti, mentre quello per il Miglior Lungometraggio a Go Home – A casa loro, l’attualissimo zombie-movie politico di Luna Gualano.

Infine è stato annunciato anche il premio del pubblico, una novità di questo Fantafestival, che con voti pieni ha decretato vincitore il film Nevermind di Eros Puglielli.

Complimenti a tutti i vincitori e grazie a tutto il pubblico. Ci vediamo l’anno prossimo!

 

Yesterday, during the closing night, the winners of the 38th Fantafestival (which this year recorded a sold out every night) were unveiled. The jury, composed by the director Claudio Lattanzi, the journalist and essayist Daniela Catelli and the director and actor Luca Vecchi, has awarded the Golden Bat for Best Feature Film to the Spanish horror Framed, by Marc Martínez Jordán, while the Golden Bat for the Best Short Film went to an Italian-English production, The Essence of Everything, by Daniele Barbiero.

Carlo Modesti Pauer and Leopoldo Santovincenzo, authors of the Wonderland program on Rai4, have awarded the two “Mario Bava” awards, dedicated exclusively to Italian productions. The one for Best Short Film went to the black comedy Insetti by Gianluca Manzetti, while the one for the Best Feature Film went to Go Home – A casa loro, the latest political zombie-movie by Luna Gualano.

Finally, it was announced the audience’s award, introduced in this Fantafestival: with flying colors the award went to Nevermind by Eros Puglielli.

Congratulations to all the winners and thanks to all the audience. See you next year!

Awards