Dicembre 2018, Roma

38.FANTAFESTIVAL - Dicembre 2018

Fantafestival 2018

Per la 38a edizione il Fantafestival torna al Nuovo Cinema Aquila, nuovo polo culturale e festivaliero romano. Ancora una volta quindi il cinema apre le sue porte ai migliori film e cortometraggi fantastici provenienti da tutto il mondo.

For the 38th edition Fantafestival returns to Nuovo Cinema Aquila, a new location in Rome for festivals and culture. Once more the theatre opens its doors to the best fantastic movies and shorts coming from all over the world.

Anteprime:

Come una crisalide - Giallo - House of Flesh Mannequins - L’acchiappadenti - La horde - La regina dei castelli di carta - Saw VI - Survival of the Dead - The Hole in 3D - The Road

Giallo

Sabato 29 MAGGIO – NUOVO CINEMA AQUILA Sala A – Ore 22:30

Regia Dario Argento

Con Adrien Brody, Emanuelle Seigner, Elsa Pataky, Lorenzo Pedrotti, Luis Molteni

Sceneggiatura Jim Agnew, Dario Argento, Sean Keller

Fotografia Frederic Fasano

Montaggio Roberto Silvi

Scenografia Davide Bassan

Costumi Stefania Svizzeretto

Musiche Marco Werba

Effetti speciali Sergio Stivaletti

Trucco Giancarlo Del Brocco

Produzione HANNIBAL PICTURES, PRODUCTIONS LIMITED production in associazione con FOOTPRINT INVESTMENT FUND e MEDIA FILM

Thriller, durata 92 min. –  USA/Italia  2009

Sito

hannibalpictures.com

Giallo sceglie le sue vittime in base alla loro bellezza, perché lui non è bello. Schernito e deriso nell’orfanotrofio in cui era stato rinchiuso da piccolo, ora prova piacere nel rapire donne bellissime e nel torturarle. Le sottopone ad indicibili sevizie, lasciandole a lungo agonizzanti, fino a quando non è completamente appagato. Poi le uccide brutalmente e si disfa dei loro corpi. Giallo è una “macchina di morte” di incredibile efficienza; sa sempre con esattezza quando e come colpire; e sa con precisione quale sarà la sua vittima successiva. È molto scaltro ed intelligente, individuando le sue prede soprattutto tra le turiste. L’ultima è una studentessa asiatica, che ha appena rapito e tiene prigioniera nel suo
sordido nascondiglio. Ma ha già individuato anche la prossima: una splendida fotomodella di nome Celine.