Dicembre 2018, Roma

38.FANTAFESTIVAL - Dicembre 2018

Fantafestival 2018

Per la 38a edizione il Fantafestival torna al Nuovo Cinema Aquila, nuovo polo culturale e festivaliero romano. Ancora una volta quindi il cinema apre le sue porte ai migliori film e cortometraggi fantastici provenienti da tutto il mondo.

For the 38th edition Fantafestival returns to Nuovo Cinema Aquila, a new location in Rome for festivals and culture. Once more the theatre opens its doors to the best fantastic movies and shorts coming from all over the world.

imdb

Titolo: The Sweet Hand of the White Rose

Anno 2010

Nazionalità Spagna

Durata 16

Genere Fantastico

Regia Davide Melini

Cast Carlos Bahos, Natasha Machuca, Leocricia Sabán

Cast tecnico
Produttori: Davide Melini, Fabel Aguilera
Produttrice esecutiva: Fabel Aguilera
Direttore di produzione: Alessandro Fornari
Organizzatrice generale: Vanessa López
1º Ispettore di produzione: Alberto Cuevas
2º Ispettore di produzione: Rakesh Narwani
Segretario di produzione: Antonio Fernández
1º Aiuto regia: Biktor Kero
2º Aiuto regia: Bruno Herrero
Direttore della fotografia e operatore di camera: José Antonio Crespillo
Aiuto camera: Adrían Rodríguez
Operatore steadycam: Fernando Moleón
Aiuto steadycam: Rosa Corbacho
Caposquadra elettricisti: Manolo Salas
Elettricisti: Gustavo Muriano, Erick Mikhaelides, Raúl León, Ana G. Aristegui, David Rojas, Curro Cardenas, Dani Wallrowk, Raúl Castilla, Chema Prada,
Macchinisti: Koke, Kike
Fotografo di scena: Francisco Rodríguez
Scenografa: María Cubiles
Costumista: Carmen Acosta
Trucco ed effetti speciali: María García
Parrucchiera: Carmen González
Montatore: Biktor Kero
Effetti speciali visivi: Miguel Serón
Musica: Christian Valente, Ivan Novelli
Suono di ripresa diretta: Momi Cohen
Sound mixer: Christian Valente
Disegno grafico: Daniel Tamayo
Direttore doppiaggio italiano: Christian Valente
Direttore doppiaggio inglese, spagnolo: Alejandro Martín
Making-of: Alberto Cuevas

Sinossi Quante volte succede di avere una giornata storta? Quante volte si pensa di fuggire da tutto e da tutti? È esattamente quello che succede a Marco. Per dimenticare l’accesa discussione con la sua fidanzata decide di prendere l’auto e fuggire il più lontano possibile. Ma una piccolissima disattenzione cambierà per sempre la sua esistenza…
“Non riuscirai a sfuggire al tuo destino”

 

INDB