15-19 Novembre, Roma

36.FANTAFESTIVAL - Luglio 2016

Fantafestival 2017

Nuovo appuntamento con il cinema fantastico nella 37a edizione del Fantafestival, che dopo molti anni si sposta in inverno. Film e cortometraggi provenienti da ogni parte del mondo si contenderanno il Pipistrello d’Oro, assegnato dalla giuria nell’ultima serata.

New appointment with fantastic cinema for the 37th edition of Fantafestival, for the first time in many years in winter. Features length movies and shorts from all over the worlds will run for the Golden Bat, given by the jury on the last evening.

imdb

Titolo: The Sweet Hand of the White Rose

Anno 2010

Nazionalità Spagna

Durata 16

Genere Fantastico

Regia Davide Melini

Cast Carlos Bahos, Natasha Machuca, Leocricia Sabán

Cast tecnico
Produttori: Davide Melini, Fabel Aguilera
Produttrice esecutiva: Fabel Aguilera
Direttore di produzione: Alessandro Fornari
Organizzatrice generale: Vanessa López
1º Ispettore di produzione: Alberto Cuevas
2º Ispettore di produzione: Rakesh Narwani
Segretario di produzione: Antonio Fernández
1º Aiuto regia: Biktor Kero
2º Aiuto regia: Bruno Herrero
Direttore della fotografia e operatore di camera: José Antonio Crespillo
Aiuto camera: Adrían Rodríguez
Operatore steadycam: Fernando Moleón
Aiuto steadycam: Rosa Corbacho
Caposquadra elettricisti: Manolo Salas
Elettricisti: Gustavo Muriano, Erick Mikhaelides, Raúl León, Ana G. Aristegui, David Rojas, Curro Cardenas, Dani Wallrowk, Raúl Castilla, Chema Prada,
Macchinisti: Koke, Kike
Fotografo di scena: Francisco Rodríguez
Scenografa: María Cubiles
Costumista: Carmen Acosta
Trucco ed effetti speciali: María García
Parrucchiera: Carmen González
Montatore: Biktor Kero
Effetti speciali visivi: Miguel Serón
Musica: Christian Valente, Ivan Novelli
Suono di ripresa diretta: Momi Cohen
Sound mixer: Christian Valente
Disegno grafico: Daniel Tamayo
Direttore doppiaggio italiano: Christian Valente
Direttore doppiaggio inglese, spagnolo: Alejandro Martín
Making-of: Alberto Cuevas

Sinossi Quante volte succede di avere una giornata storta? Quante volte si pensa di fuggire da tutto e da tutti? È esattamente quello che succede a Marco. Per dimenticare l’accesa discussione con la sua fidanzata decide di prendere l’auto e fuggire il più lontano possibile. Ma una piccolissima disattenzione cambierà per sempre la sua esistenza…
“Non riuscirai a sfuggire al tuo destino”

 

INDB