Dicembre 2018, Roma

38.FANTAFESTIVAL - Dicembre 2018

Fantafestival 2018

Per la 38a edizione il Fantafestival torna al Nuovo Cinema Aquila, nuovo polo culturale e festivaliero romano. Ancora una volta quindi il cinema apre le sue porte ai migliori film e cortometraggi fantastici provenienti da tutto il mondo.

For the 38th edition Fantafestival returns to Nuovo Cinema Aquila, a new location in Rome for festivals and culture. Once more the theatre opens its doors to the best fantastic movies and shorts coming from all over the world.

Oltre il Guado

di/by: Lorenzo BianchiniAcrossTheRiver locandina

Con/Cast: Marco Marchese, Renzo Gariup, Lidia Zabrieszach

Sceneggiatura/Screenplay: Lorenzo Bianchini, Michela Bianchini

Montaggio/Editing: Lorenzo Bianchini

Fotografia/Cinematography: Daniele Trani

Effetti Speciali/Special Effects: Valeria Di Pofi

Musiche/Music: Stefano Sciascia

Produzione/Production: Omar Soffici/Collective Pictures

Anno di realizzazione/Year: 2013

Durata/Film run: 92′

Nazionalità/Country: Italy

Sinossi: L’etologo naturalista Marco Contrada raggiunge le zone boschive del Friuli orientale, ai confini con la Slovenia, per svolgere il consueto lavoro di censimento degli animali selvatici. Marco osserva cinghiali e cervi, e fa ordinaria manutenzione alle varie fototrappole sparse nelle foreste per filmare gli animali. Una notte, guardando le riprese di una volpe catturata il giorno prima, nota che l’animale si avvicina a ruderi di case abbandonate nella parte più interna del bosco. Il giorno seguente si mette alla ricerca di quelle case. Oltrepassa con il suo camper il guado di un fiume turbolento mentre la pioggia comincia a cadere e a ingrossarne le acque. Raggiunge quelle abitazioni, è un paesino abbandonato immerso in un silenzio tombale. La carcassa lacerata di un cinghiale appena massacrato conferma il sospetto… qualcosa si muove, di notte, tra le strade del paese. Il maltempo continua a imperversare e a gonfiare le acque dei torrenti rendendo inaccessibile la via del ritorno e intrappolando Marco “oltre il fiume”. Vecchie foto, trovate all’interno di ciò che rimane della scuola del paese, fanno sospettare qualcosa. Qualcosa di diverso di un animale feroce. Frammenti di un lontano passato riemergono dall’oscurità. La pioggia è incessante e l’umidità penetra nelle ossa di Marco che cerca disperatamente riparo nelle case del paese abbandonato… Un paese che, a poco a poco, sembra intrappolarlo in una sorta di antico maleficio che continua a vivere in quell’angolo sperduto dove la solitudine regna sovrana. Urla disumane echeggiano, ora vicine, tra le strade del villaggio fantasma.

Synopsis: The story revolves around an ethologist working in the remote woods, trapping animals and mounting cameras on them so that he can monitor their behavior remotely. The resulting recordings lead him to a remote village, the site of an ancient curse, where he is trapped due to heavy rain fall raising the level of the river and flooding out the only access…