15-19 Novembre, Roma

36.FANTAFESTIVAL - Luglio 2016

Fantafestival 2017

Nuovo appuntamento con il cinema fantastico nella 37a edizione del Fantafestival, che dopo molti anni si sposta in inverno. Film e cortometraggi provenienti da ogni parte del mondo si contenderanno il Pipistrello d’Oro, assegnato dalla giuria nell’ultima serata.

New appointment with fantastic cinema for the 37th edition of Fantafestival, for the first time in many years in winter. Features length movies and shorts from all over the worlds will run for the Golden Bat, given by the jury on the last evening.

Nightsatan and the Loops of Doom

di/by: Christer “CHRZU” LindströmNightsatan atLoD poster web

Con/Cast: Mazathoth, Inhalator II, Wolf-Rami, Miska Kaukonen, Annika Siren, Kristian Aho

Sceneggiatura/Screenplay: Christer “CHRZU” Lindström

Montaggio/Editing: Petri Erkkilä

Fotografia/Cinematography: Ville Muurinen

Musica/Music: Nightsatan

Effetti Speciali/Special Effect: Petteri Silvonen, Sami Salo

Produzione/Production: Twisted Films

Anno di realizzazione/Year: 2013

Durata/Film run: 24′

Nazionalità/Country: Finland

Sinossi: Nell’anno 2034 sulle pianure delle lande post apocalittiche della Finlandia orientale, un trio di guerrieri del sintetizzatore che si fanno chiamare Nightsatan compiono rituali musicali per conservare ciò che resta della loro sanità mentale. Finiscono per salvare un’aggressiva donna selvatica dal suo violento rapitore. Non capendo la situazione, la bella selvaggia scappa nel territorio ostile di uno spietato tiranno musicale – finendo per essere catturata, torturata e per avere nuovamente bisogno di aiuto. Nightsatan non lo accetterà e si scatenerà l’inferno.

Synopsis: In the year 2034 on the plains of the post-holocaust wasteland of Eastern Finland, a trio of synthesizer warriors calling themselves Nightsatan conduct musical rituals in order to maintain what is left of their sanity. They end up saving a fierce vixen from her brutal captor. Failing to understand her own good, the savage beauty escapes into the hostile territory of a merciless musical tyrant – just to become trapped, tortured and in need of being saved again. Nightsatan won’t swallow it – and all hell breaks lose.