36.FANTAFESTIVAL - Luglio 2016

Fantafestival 2017

Nuovo appuntamento con il cinema fantastico nella 37a edizione del Fantafestival, che dopo molti anni si sposta in inverno. Film e cortometraggi provenienti da ogni parte del mondo si contenderanno il Pipistrello d’Oro, assegnato dalla giuria nell’ultima serata.

New appointment with fantastic cinema for the 37th edition of Fantafestival, for the first time in many years in winter. Features length movies and shorts from all over the worlds will run for the Golden Bat, given by the jury on the last evening.

Possessione Demoniaca

di/by: Alessio Nencionipossessione-demoniaca

Con/Cast: Giacomo Dominici, Mattia Aloi, Ivan Monti, Giulia Drovandi, Yana Proshkina

Sceneggiatura/Screenplay: Alessio Nencioni

Fotografia/Cinematography: Andrea Baccetti, Bruno Nencetti

Montaggio/Editing: Alessio Nencioni, Filippo Ficozzi

Effetti speciali/Special Effects: Andrea Marmugi

Musiche/Music: Pop-x, Alessio Nencioni, Dario Ferrante

Produzione/Production: Magnetic Head Production

Anno di realizzazione/Year: 2015

Durata/Film run: 74’

Nazionalità/Country: Italy

Sinossi: Estate, tre ragazzi da giorni sono chiusi in casa alle prese con una maratona di film moldavi altamente ermetici. Uno di loro però non regge più, vuole uscire dalla clausura cinefila per conoscere qualche esponente dell’altro sesso. Ed ecco l’idea: organizzare un finto set fotografico, allo scopo di attrarre qualche aspirante modella da poter portare in una sperduta casa di montagna. Vinta l’iniziale resistenza dei compagni, e trovate due ragazze disponibili, si prospetta un fine settimana all’insegna della “socializzazione”. Una volta in quota, tra uno scatto e l’altro, tutto sembra procedere al meglio, fino a quando qualcuno non decide di celebrare una seduta spiritica proprio sopra le rovine di un tempio pagano maledetto…

Synopsis: Three boys decided to set up a fake fashion shooting to tempt some top models in a far away house in the woods. On the fake set things go as they planned, until someone decide to perform a séance on the ruins of an old pagan temple.