Dicembre 2018, Roma

38.FANTAFESTIVAL - Dicembre 2018

Fantafestival 2018

Per la 38a edizione il Fantafestival torna al Nuovo Cinema Aquila, nuovo polo culturale e festivaliero romano. Ancora una volta quindi il cinema apre le sue porte ai migliori film e cortometraggi fantastici provenienti da tutto il mondo.

For the 38th edition Fantafestival returns to Nuovo Cinema Aquila, a new location in Rome for festivals and culture. Once more the theatre opens its doors to the best fantastic movies and shorts coming from all over the world.

Sangue Misto

di/by: Davide Scovazzo, Paolo Del Fiol, Chiara Natalini, Isabella Noseda, Lorenzo LeporiSangue misto

Con/Cast: Enrico Luly, Iulia Laura Cifra, Scandar Ayed, Babak Tcheraghali, Shadia Nour Salem, Johnson Righeira, Francesca Fiume, Rimi Beqiri, Reiko Nagoshi, Chie Oshima, Giulia Bejor, Paolo Salvadeo, Daia Rodriguez, Simone Tessa, Roberto Panichi, Giulio G. Carboncini, Mexi Marzolla, Pia Johansen, Sidi Diop, Laura Contardi, Gao Yiexin , Zhou Ai Sheng, Pio Bisanti Josy Amodeo

Sceneggiatura/Screenplay: Davide Scovazzo, Paolo Del Fiol, Chiara Natalini, Lucio Besana, Lorenzo Lepori, Pio Bisanti

Fotografia/Cinematography: Marcello Massardo, Paolo Del Fiol, Federica Andreone, Max Ferrotti, Tommaso Borgstrom, Giovanna Selis, Lorenzo Lepori

Montaggio/Editing: Lucio Basadonne, Paolo Del Fiol, Chiara Natalini, Andrea Vacca, Lorenzo Lepori

Effetti speciali/Special Effects: Fabio Taddi, Davide Pesca, Martina Del Prete, Federica Di Valerio

Musiche/Music: Luca Sommariva, Deviate Damaen, Redhnom Beats, DDB_Project   Guido Giacomini & Alberto Botta, Francesco Tresca

Produzione/Production: Contamina

Anno di realizzazione/Year: 2016

Durata/Film run: 90’

Nazionalità/Country: Italy

Sinossi: Sono nelle nostre Città. Sono tra di Noi. Sono Noi. “Sangue Misto” é un lungometraggio a episodi, un esperimento di “xenohorror” (per usare il neologismo coniato ad hoc dal critico Renato Venturelli) ideato da Davide Scovazzo, un “viaggio” attraverso 5 storie horror dirette da 5 registi diversi in 5 differenti città italiane, ognuna ambientata all’interno di una diversa comunità etnica, che racconta l’urgenza di integrazione e conoscenza reciproca con le tradizioni e le identità delle diverse culture con cui viviamo gomito a gomito ogni giorno, attraverso la lente del cinema di Genere.

Synopsis: Five directors, five cities, five ethnic groups, five horrifying stories.