36.FANTAFESTIVAL - Luglio 2016

Fantafestival 2017

Nuovo appuntamento con il cinema fantastico nella 37a edizione del Fantafestival, che dopo molti anni si sposta in inverno. Film e cortometraggi provenienti da ogni parte del mondo si contenderanno il Pipistrello d’Oro, assegnato dalla giuria nell’ultima serata.

New appointment with fantastic cinema for the 37th edition of Fantafestival, for the first time in many years in winter. Features length movies and shorts from all over the worlds will run for the Golden Bat, given by the jury on the last evening.

Melini, Davide

imdb

NOME Davide

COGNOME Melini

DATA DI NASCITA 09/04/1979

LUOGO DI NASCITA Roma

BIOGRAFIA
Davide Melini nasce a Roma il 9 Aprile del 1979. Inizia la sua carriera cinematografica nel 2004, quando collabora in qualità di assistente alla regia per la serie anglo-americana “Roma”, ruolo che ricopre anche per il film “Baciami Piccina”, diretto da Roberto Cimpanelli. Nel 2006 gira il suo primo cortometraggio, intitolato “Amore Estremo”, seguito nello stesso anno da “La Sceneggiatura”. È con quest’ultimo cortometraggio horror che Melini comincia ad affacciarsi al mondo dei festival. Il film riscuote un discreto successo, vincendo il premio come 2º Miglior Film nel festival spagnolo “Efata” (2009) e ricevendo altre due nomination: nel “Joe d’Amato Horror Film Festival” (Italia, 2007) e nel “Certamen de Cortometrajes San Pedro de Alcántara” (Spagna, 2008). Nel 2006 Melini collabora inoltre nel film “La Terza Madre”, diretto da Dario Argento.
L’anno successivo, il regista si trasferisce in Spagna. Qui lavora, in qualità di 1º aiuto regista, in vari cortometraggi: “Adios” (di Ezekiel Montes), “Dónde está mamá” e “Tú tienes la culpa” (entrambi diretti da Daniel Ramos). Nel 2008 è 2º aiuto regista nel cortometraggio “La guerra del Tuning”, diretto da Enrique Urdánoz. Sempre nel 2008, realizza “The Puzzle”, un piccolo cortometraggio di soli 5 minuti che rappresenta però la svolta della carriera artistica del giovane film-maker. Il film ottiene un incredibile successo di critica e di pubblico: 3º Miglior Film nel “Festival Internazionale di Roma” e 16 finali in altrettanti festival internazionali (Italia, Spagna, Stati Uniti e Danimarca). Il cortometraggio viene trasmesso in Italia su “Short Stories” (“Coming Soon Television”), in Spagna su “Málaga en Antena” (“PTV Málaga”) e in America su “The Darkest Hours” (“Monster Channel”).
Due anni più tardi Melini realizza la sua quarta opera, intitolata “The sweet hand of the White Rose” (“La dolce mano della Rosa Bianca”), un cortometraggio di 16 minuti puramente fantastico. Il corto, che viene trasmesso in Italia e Spagna, è finalista in moltissimi festival internazionali (Italia, Spagna, Stati Uniti e Sud Africa) e vince cinque premi, tra cui quello come 2º Miglior Film dell’Anno nel festival italiano organizzato da “Indie Horror”, quello relativo alla Miglior Fotografia nel festival spagnolo “Cesur en Corto” e la Menzione Speciale nel “Tabloid Witch Awards” (USA).
A seguito del successo ottenuto, il 30 Marzo del 2012 “The Puzzle” e “The sweet hand of the White Rose” vengono celebrati nel famoso sito “Horror Unlimited” e inclusi nel prestigiosissimo “Diabolique Magazine” di New York. I due corti hanno ricevuto ottime recensioni da tutto il mondo: Stati Uniti, Canada, Inghilterra, Austria, Francia, Olanda, Grecia, Spagna, Italia, Germania, Ungheria, Sud Africa e Australia.
Attualmente Melini sta lavorando al suo prossimo cortometraggio, un giallo molto cupo e tenebroso dal titolo “Deep Shock”. Le riprese dovrebbero svolgersi l’anno prossimo e l’uscita è prevista entro il 2014, anno in cui il “giallo italiano” compie 50 anni precisi.

CONTATTI:
davidemelinidirectorMailgmail.com
Internet
Facebook

ELENCO OPERE

The Sweet Hand of the White Rose — 2010


 

Amore Estremo – 2006
La Sceneggiatura – 2006
Deep Shock – 2014 (annunciato)

 

 

INDB