string(12) "scifiposter-"
36.FANTAFESTIVAL - Luglio 2016

Fantafestival 2017

Nuovo appuntamento con il cinema fantastico nella 37a edizione del Fantafestival, che dopo molti anni si sposta in inverno. Film e cortometraggi provenienti da ogni parte del mondo si contenderanno il Pipistrello d’Oro, assegnato dalla giuria nell’ultima serata.

New appointment with fantastic cinema for the 37th edition of Fantafestival, for the first time in many years in winter. Features length movies and shorts from all over the worlds will run for the Golden Bat, given by the jury on the last evening.

test sci fi poster

post dopo query_post con l'id post

object(WP_Post)#3353 (24) {
  ["ID"]=>
  int(593)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2010-04-28 10:07:16"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2010-04-28 08:07:16"
  ["post_content"]=>
  string(0) ""
  ["post_title"]=>
  string(18) "Scheda Scifiposter"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(18) "scheda-scifiposter"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2010-04-28 10:23:04"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2010-04-28 08:23:04"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(41) "http://lnx.fanta-festival.it/?page_id=593"
  ["menu_order"]=>
  int(17)
  ["post_type"]=>
  string(4) "page"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

post dento while have_post

object(WP_Post)#3943 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8150)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2018-02-12 22:03:29"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2018-02-12 20:03:29"
  ["post_content"]=>
  string(681) "Catalogo Fantafestival 2017

"
  ["post_title"]=>
  string(13) "Catalogo 2017"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(13) "catalogo-2017"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2018-02-12 22:10:53"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2018-02-12 20:10:53"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8150"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

Catalogo Fantafestival 2017

post dento while have_post

object(WP_Post)#3944 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8145)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2018-02-01 14:33:40"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2018-02-01 12:33:40"
  ["post_content"]=>
  string(8663) "La 37esima edizione del Fantafestival prosegue dal 3 al 7 Febbraio al Cinema Trevi di Roma, in collaborazione con la Cineteca Nazionale, con una programmazione dedicata ai maestri del fantastico televisivo italiano.

Le prime due giornate saranno dedicate a Daniele D’Anza, con due tra i suoi sceneggiati più importanti.

 

Sabato 3 Febbraio - Ore 17:00

HO INCONTRATO UN’OMBRA (Daniele D’Anza, 1974, 4 episodi)

«Dussart, interpretato da Giancarlo Zanetti, è un creativo di successo, impegnato nell’ideazione di una campagna per una società immobiliare. Non gli manca niente: ha un’ottima posizione, una bella casa molto moderna, piena di oggetti di design, e ha successo con le donne. Lo sceneggiato prende le mosse proprio da qui, dalla storia d’amore che sboccia tra lui e Catherine Jobert, una collega fotografa che ha il volto di Laura Belli. Entrambi, almeno inizialmente, hanno in comune un carattere molto preciso, rigoroso, tantoché lui è soprannominato dai colleghi “il cronometro Dussart”: esce sempre alla stessa ora, rispetta sempre le scadenze, non cambia mai abitudini. Poi, però, il caso gli gioca un brutto tiro: Dussart nota da precisi indizi, quali un mozzicone nel portacenere, un bicchiere di whisky mezzo vuoto, un disco fuori posto […] che qualcuno frequenta la sua casa mentre lui è in ufficio» (Gerosa).

Ore 17:00 Ho incontrato un’ombra (1974, prima parte, 60 min.)

Ore 18:00 Ho incontrato un’ombra (1974, seconda parte, 60 min.)

Ore 19:00 Ho incontrato un’ombra (1974, terza parte, 60 min.)

Ore 20:00 Ho incontrato un’ombra (1974, quarta parte, 60 min.)

 

A seguire: Ore 21:00

Presentazione del libro: Fantasceneggiati - Sci-fi e giallo magico nelle produzioni RAI (1954-1987)

Elara - 230 pagine

Alla presenza degli autori Leopoldo Santovincenzo, Carlo Modesti Pauer e Marcello Rossi

 

Il fantastico ha accompagnato per tre decenni la storia del servizio pubblico televisivo nazionale attingendo alla cronaca e alla letteratura, inventando e adattando, celebrando e demistificando. Erano gli anni della corsa allo spazio, delle ricerche sulla genetica, dei primi calcolatori: la fantascienza era il terreno ideale per la rappresentazione del desiderio e del conflitto. Contemporaneamente i grandi sceneggiati “magici” si addentravano nel “lato oscuro” mettendo in scena le nebbie del passato, le sabbie mobili dell’inconscio, le paure profonde del quotidiano attraverso storie di fantasmi, reincarnazione, esoterismo.

Da A come Andromeda a Il segno del comando, un volume che per la prima volta racconta in modo organico e con dovizia di informazioni la stagione delle produzioni Rai dedicate alla fantascienza e al giallo magico dalle origini agli anni Ottanta. Un periodo leggendario della storia della televisione italiana accuratamente spiegato e ricostruito con il supporto di dettagliate schede analitiche delle singole serie episodio per episodio.

 

Domenica 4 Febbraio - Ore 17:00

IL SEGNO DEL COMANDO (Daniele D’Anza, 1971, 5 episodi)

 

«L’idea di partenza de Il segno di comando è geniale: Lancelot Edward Forster, uno studioso inglese di Byron è chiamato a Roma dalla lettera di un pittore, Marco Tagliaferri, accompagnata dalla fotografia di una sconosciuta piazza di Roma, forse la stessa citata dal poeta in alcuni suoi famosi versi. Forster, appena arrivato, si reca in via Margutta nella casa di Tagliaferri, e trova non lui ma una ragazza bellissima e vestita in modo strano, capelli rossi e occhi verdi, che lo attrae immediatamente. […]. D’Anza è bravissimo nel descrivere una città sospesa fra la sua bellezza reale e la sua magia, piena di misteri e di inquietudini. L’ambiente della Taverna dell’Angelo è sintomatica di questa oscillazione o alchimia fra fantastico e concreto; alzi la mano chi non si è innamorato di Carla Gravina, avvolta dalla musica calda di una delle migliori canzoni scritte appositamente dal maestro Romolo Grano, come sigla e leitmotiv, di tutti gli sceneggiati di quei favolosi anni, come un blogger ha definito gli anni degli sceneggiati miei o dei miei colleghi» (Proietti).

Ore 17:00 Il segno del comando (1971, prima parte, 60 min.)

Ore 18:00 Il segno del comando (1971, seconda puntata, 60 min.)

Ore 19:00 Il segno del comando (1971, terza parte, 60 min.)

Ore 20:00 Il segno del comando (1971, quarta parte, 60 min.)

Ore 21:00 Il segno del comando (1971, quinta parte, 60 min.)

 

Le ultime due giornate invece saranno dedicate al maestro Ugo Gregoretti, che incontrerà anche il pubblico.

Martedì 6 Febbraio - Ore 17:00

OMICRON di Ugo Gregoretti, con Renato Salvatori (Italia, 1963, 102 min.)

Un alieno del pianeta Ultra prende in prestito il corpo di Trabucco, un operaio della FIAT. La missione di Omicron è di studiare il comportamento degli umani per poi preparare l’invasione del pianeta Terra.  Trabucco/Omicron sono insieme uomo e macchina e, come un prodotto della società industriale, sono una creatura alienata in perenne conflitto identitario. Fantascienza come satira della società dei consumi e dei conflitti di classe.

 

Ore 18:45

OMICRON ALLA SGURGOLA di Ugo Gregoretti, con Renato Salvatori (Italia, 1963, 20 min.)

Dopo la presentazione del film Omicron al Festival Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia del 1963, Ugo Gregoretti e Renato Salvatori organizzano l’anteprima mondiale del film a Sgurgola alla presenza delle autorità e dei paesani dell’intera provincia di Frosinone. Dal programma televisivo TV7 della RAI.

 

Ore 19:10

Incontro con Ugo Gregoretti, modera di Tino Franco

 

Ore 20:15

MAGGIO MUSICALE di Ugo Gregoretti, con Malcom Mc Dowell (Italia, 1990, 100 min.)

Il regista teatrale, Pier Francesco Ferraioli, sta allestendo una Bohème per il Maggio Musicale Fiorentino, ma i suoi cantanti gli danno filo da torcere. La messa in scena diventa una continua occasione per incidenti e scontri con le forti personalità dei cantanti d’opera. A salvarlo interviene l’incontro con un ragazzo che scopriremo essere lui stesso trenta anni più giovane.

 

Mercoledì 7 febbraio - Ore 17:00

LE UOVA FATALI di Ugo Gregoretti, con Gastone Moschin e Alessandro Haber (Italia, 1977, 2 episodi)

Lo zoologo Persikov conduce esperimenti sugli animali; li espone all'azione di un raggio rosso capace di provocare la proliferazione ed ingigantire ad una velocità fulminea dei girini, creando rane fortissime: la notizia si diffonde come la scoperta del "raggio della vita". La contemporanea morte in tutta la Russia di galline malate lo spinge a tentare di replicare lo stesso trattamento anche su questi animali, ma qualcosa va per il verso storto ed al loro posto compare un enorme rettile che sbrana tutti coloro che lo attaccano. Viene dichiarato lo stato di guerra, l'esercito affronta con il gas i mostri giganti che però continuano a riprodursi velocemente. Solo un'ondata di gelo inaudito riesce a fermare i rettili schifosi che stanno circondando Mosca. Tratto da una favola fantascientifica di Mikhail A. Bulgakov,

Ore 17:00 Le uova fatali (1977, prima parte, 50 min.)

Ore 18:00 Le uova fatali (1977, seconda parte, 50 min.)

 

Ore 19:30

I SEGRETI DELLE «UOVA FATALI» di Ugo Gregoretti (Italia, 1977, 60 min.)

Ugo Gregoretti ci introduce alla magia degli effetti speciali utilizzati per la realizzazione de Le uova fatali presso il Centro di Produzione RAI di Torino. Spiega con dovizia di particolari i vari trucchi di scena: l’uso del “chroma key”, della scenografia di Eugenio Guglielminetti con le miniature che incorniciano l’azione degli attori e l’uso innovativo dei “puppet” animati con particolare attenzione ai rettili antropofagi di Giorgio Ferrari.

http://www.fondazionecsc.it/events_detail.jsp?IDAREA=9&ID_EVENT=2152>EMPLATE=events.jsp

ilsegnocomando_grav_pagl1"
  ["post_title"]=>
  string(46) "Il 37° Fantafestival prosegue al Cinema Trevi"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(30) "il-37-prosegue-al-cinema-trevi"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2018-02-01 14:34:12"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2018-02-01 12:34:12"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8145"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

La 37esima edizione del Fantafestival prosegue dal 3 al 7 Febbraio al Cinema Trevi di Roma, in collaborazione con la Cineteca Nazionale, con una programmazione dedicata ai maestri del fantastico televisivo italiano. (altro…)

post dento while have_post

object(WP_Post)#3947 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8133)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2017-12-01 16:07:06"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2017-12-01 14:07:06"
  ["post_content"]=>
  string(1110) "

Come per gli anni passati, tornano gli Effetti Collaterali del Fantafestival, attività permanenti di approfondimento dei temi dell’immaginario con incontri e proiezioni a cura di Tino Franco e Simone Scardecchia presso la sede dell’associazione culturale Nel Blu Studios (Via Montello, 2 - Roma)

Sabato 2 dicembre 2017 ore 21,00

Sogno n° 1. Godzilla: Fantasma Cinematografico di Simone Scardecchia - documentario 50’

Godzilla, leggenda del Cinema, miete successi quanto vittime da ormai 60 anni. Un'indagine sulle origini e le fonti di ispirazione del celeberrimo personaggio con una suggestiva tesi sulle profonde radici del fascino che in tutto il mondo milioni di fan nutrono per questa formidabile creatura.

EffettiCollaterali2017(small)"
  ["post_title"]=>
  string(46) "Gli Effetti Collaterali del 37° Fantafestival"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(44) "gli-effetti-collaterali-del-37-fantafestival"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2017-12-01 16:12:10"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2017-12-01 14:12:10"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8133"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

Come per gli anni passati, tornano gli Effetti Collaterali del Fantafestival, attività permanenti di approfondimento dei temi dell’immaginario con incontri e proiezioni a cura di Tino Franco e Simone Scardecchia presso la sede dell’associazione culturale Nel Blu Studios (Via Montello, 2 – Roma)

(altro…)

post dento while have_post

object(WP_Post)#3948 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8129)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2017-11-26 12:32:11"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2017-11-26 10:32:11"
  ["post_content"]=>
  string(305) "Informiamo il pubblico che Dario Argento non potrà partecipare alla serata conclusiva del Fantafestival come precedentemente annunciato. L’omaggio  a George Romero si svolgerà comunque come da programma, alla presenza di tutti gli altri ospiti… e con una sorpresa!"
  ["post_title"]=>
  string(73) "Dario Argento non sarà presente alla serata di chisura del Fantafestival"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(72) "dario-argento-non-sara-presente-alla-serata-di-chisura-del-fantafestival"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2017-11-26 12:32:27"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2017-11-26 10:32:27"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8129"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

Informiamo il pubblico che Dario Argento non potrà partecipare alla serata conclusiva del Fantafestival come precedentemente annunciato. L’omaggio  a George Romero si svolgerà comunque come da programma, alla presenza di tutti gli altri ospiti… e con una sorpresa!

post dento while have_post

object(WP_Post)#3969 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8124)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2017-11-23 16:06:11"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2017-11-23 14:06:11"
  ["post_content"]=>
  string(1749) "Prosegue l’esplorazione da parte del Fantafestival dei tesori perduti della televisione fantastica. Dopo aver affrontato i “fantasceneggiati” prodotti dalla Rai e la TV fantastica realizzata da Mediaset negli scorsi due anni, quest'anno il Fantafestival è orgoglioso di riportare alla luce il primo e unico esempio di serie tv di fantascienza realizzata per il circuito delle tv locali. Questa sera, alla presenza del cast artistico e tecnico, appuntamento con l’oscura Ora zero e dintorni, serie post-apocalittica, antologica, realizzata in Italia nel 1979.

Programma completo: www.fanta-festival.it/programma-2017/

 

The exploration by Fantafestival of the lost treasures of fantastic television goes on. After studying the mini-series produced by Rai, and the fantastic fiction produced by Mediaset in the last two years, Fantafestival is proud to bring back to life the first and only example of science fiction TV series made for local TV stations. Tonight, along with the original crew and cast, appointment with Ora zero e dintorni (Zero Hour and around it), an anthologic, post apocalyptic science fiction series made in Italy in 1979.

Full programme: www.fanta-festival.it/programma-2017/

OraZero600"
  ["post_title"]=>
  string(91) "Un viaggio nella storia della TV fantastica / A voyage into history of fantastic television"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(89) "un-viaggio-nella-storia-della-tv-fantastica-a-voyage-into-history-of-fantastic-television"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2017-11-23 16:06:11"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2017-11-23 14:06:11"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8124"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

Prosegue l’esplorazione da parte del Fantafestival dei tesori perduti della televisione fantastica. (altro…)

post dento while have_post

object(WP_Post)#3939 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8115)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2017-11-21 17:59:59"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2017-11-21 15:59:59"
  ["post_content"]=>
  string(2604) "Il Fantafestival è pronto a partire e si inizia con una piatto forte! Domani sera dalle 20:30, dopo la cerimonia di apertura, infatti il Fantafestival in collaborazione con Universal Studios Home Entertainment presenta il film di imminente uscita Il culto di Chucky (Cult of Chucky, USA 2017), l’ultimo capitolo della saga dedicata alla terribile Bambola assassina.

A seguire una serata dedicata alle ultime opere del regista del cult-trash Il bosco 1 (Italia, 1988). In attesa di Il bosco 2 (in lavorazione), Andrea Marfori presenterà infatti al pubblico del Fantafestival l’episodio pilota Soviet Zombie Invasion (Russia/Italia, 2016), la risposta russa a The Walking Dead, e il cortometraggio The Unfortunate Life of Georgina Spelvin Chained to a Radiator (Italia, 2015).

Programma completo: www.fanta-festival.it/programma-2017/

 

Fantafestival is ready to start and it will begin with a memorable night! Tomorrow evening, after the opening ceremony, Fantafestival in collaboration with Universal Studios Home Entertainment will present the movie Cult of Chucky (USA, 2017), the last chapter of the saga dedicated to the terrible killing doll Chucky, which will be released shortly.

After that a night dedicated to the last works of the director of the cult-trash movie Evil Clutch (Il bosco 1, Italia 1988). Waiting for Evil Clutch 2 (in production), Andrea Marfori will present to the audience of Fantafestival the pilot episode Soviet Zombie Invasion (Russia/Italy, 2016), the Russian answer to The Walking Dead, and the short The Unfortunate Life of Georgina Spelvin Chained to a Radiator (Italy, 2015).

Full programme: www.fanta-festival.it/programma-2017/

Cultofchucky"
  ["post_title"]=>
  string(37) "Ai nastri di partenza! / Ready to go!"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(33) "ai-nastri-di-partenza-ready-to-go"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2017-11-21 18:09:52"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2017-11-21 16:09:52"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8115"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

Il Fantafestival è pronto a partire e si inizia con una piatto forte! (altro…)

post dento while have_post

object(WP_Post)#3938 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8108)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2017-11-20 20:47:52"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2017-11-20 18:47:52"
  ["post_content"]=>
  string(5566) "I film e i cortometraggi in concorso alla trentasettesima edizione del Fantafestival si contenderanno i Pipistrelli d’Oro assegnati al Miglior Cortometraggio Italiano, al Miglior Cortometraggio Straniero, al Miglior Lungometraggio Italiano e al Miglior Lungometraggio Straniero, oltre al Premio “Mario Bava”, dedicato alla Migliore Opera Prima di Produzione Italiana.

La giuria di esperti del settore chiamata a decretare i vincitori dell’edizione 2017 è composta da: Luigi Cozzi (regista, sceneggiatore e critico cinematografico), Paolo Gaudio (regista e critico cinematografico) e Fabio Babini (critico cinematografico e musicale).

Il premio alla Migliore Opera Prima sarà assegnato da due esperti del cinema di genere fantastico: Leopoldo Santovincenzo e Carlo Modesti Pauer. Di seguito i film e i cortometraggi in concorso.

Al seguente link il programma completo: www.fanta-festival.it/programma-2017/

 

Movies and shorts in competition in the 37th edition of Fantafestival for the Golden Bats for Best Italian Short, Best International Short, Best Italian feature, Best Interational Feature along with the “Maria Bava” Award for Best Italian Debut Movie.

The jury of experts who will decide the winners of the 2017 edition is composed by: Luigi Cozzi (director, screenwriter and movie critic), Paolo Gaudio (director and movie critic) and Fabio Babini (music and movie critic).

The award for Best Italian Debut Movie will be decided by the two fantastic cinema experts Leopoldo Santovincenzo and Carlo Modesti Pauer. These are the movies and shorts in competition.

At this link the full programme: www.fanta-festival.it/programma-2017/

 

Pipistrello d’Oro al “Miglior Cortometraggio Italiano” / Golden Bat for “Best Italian Short”
  • Videotape (Italia, 2017) 19′
  • In the Rose’s Shadow In umbra rosae (Italia 2017) 12′
  • Stigmate (Italia 2016) 18′
  • Special Delivery (Italia, 2016) 7′
  • Mouth of Horror La bocca dell’orrore (Italia 2017) 15′
  • No Smoking (Italia, 2017) 20′
  • Birthday (Italia 2017) 15′
  • I vampiri sognano le fate d’inverno? (Italia, 2016) 9′
  • Splatter - La rivista proibita (Italia, 2017) 42′
  • L’insonne - Ouverture (Italia, 2016) 45′
  Pipistrello d’Oro al “Miglior Cortometraggio Straniero” / Golden Bat for “Best International Short”
  • Black Ring (Turchia, 2016) 15′
  • The App (Spagna, 2017) 16′
  • The Egg (Israele, 2016) 19′
  • Bye Bye Baby (Spagna 2017) 15′
  • L’Ours Noir (Belgio 2015) 16′
  • Evströnger (Spagna 2016) 3’
  • Verde Pistacho (Spagna 2017) 12′
  • RIP (Spagna 2017) 16′
  • A.M.O.N. - Monitor Against Mexicans Over Nationwide (Messico 2016) 6′
  • Cuerno de Hueso (Spagna 2017) 20′
  • Le Jour où Maman est Devenue un Monstre (Francia 2017) 24′
  • Amo (Spagna, 2016) 17′
  • In the Dark, Dark Woods (Canada, 2017) 4′
  • 2By2 (Turchia, 2017) 15′
  • Einstein-Rosen (Spagna 2016) 9′
  • Fe (Spagna 2017) 11′
  Pipistrello d’Oro al “Miglior Lungometraggio Italiano” / Golden Bat for “Best Italian Feature”
  • The Wicked Gift (Italia, 2017) 1h52′
  • Almost Dead (Italia, 2016) 1h25′
  • The Antithesis (Italia, 2017) 1h40′
  Pipistrello d’Oro al “Miglior Lungometraggio Straniero” / Golden Bat for “Best International Feature”
  • Scarecrows (Canada, 2018) 1h26′
  • K-Shop (UK, 2016) 1h55′
  • Incontrol (Canada, 2017) 1h22′
  • OMG I’m a Robot! (Israele, 2015) 1h17′
  • Matar a Dios (Spagna, 2017) 1h32′
  • El Ataúd de Cristal (Spagna, 2016) 1h17’
  • First House on the Hill (USA, 2017) 1h25′
  • Fantasticozzi (Brasile, 2016) 1h10′
  Premio “Mario Bava” / “Mario Bava” Award
  • The Wicked Gift (Italia, 2017) 1h52′
  • The Antithesis (Italia, 2017) 1h40′
" ["post_title"]=> string(72) "Fantafestival 2017: premi e giuria / Fantafestival 2017: awards and jury" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(6) "closed" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(68) "fantafestival-2017-premi-e-giuria-fantafestival-2017-awards-and-jury" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2017-11-20 20:50:11" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2017-11-20 18:50:11" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8108" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }

I film e i cortometraggi in concorso alla trentasettesima edizione del Fantafestival si contenderanno i Pipistrelli d’Oro assegnati al Miglior Cortometraggio Italiano, al Miglior Cortometraggio Straniero, al Miglior Lungometraggio Italiano e al Miglior Lungometraggio Straniero, oltre al Premio “Mario Bava”, dedicato alla Migliore Opera Prima di Produzione Italiana. (altro…)

post dento while have_post

object(WP_Post)#3937 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8086)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2017-11-03 10:59:22"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2017-11-03 08:59:22"
  ["post_content"]=>
  string(1717) "Domani, sabato 4 novembre, alle 19:00 appuntamento con il Fantafestival alla Festa del Cinema di Roma, presso lo spazio della Roma Lazio Film Commission all’Auditorium Arte. Durante l’incontro verrà presentata ufficialmente la 37° edizione del festival con tutti gli eventi speciali in programma. A seguire verrà presentato il film di fantascienza ad alto budget The Broken Key, che uscirà in sala il 16 novembre, in compagnia dei protagonisti Ariadna Romero e Andrea Cocco. Non mancate!

Tomorrow, Saturday November 4th, appointment at 7:00pm with Fantafestival at Festa del Cinema di Roma, in the Roma Lazio Film Commission area in Auditorium Arte. During the meeting it will be officially presented the 37th edition of the festival, along with all the special events that will be hosted. Next it will be presented the high budget Italian science fiction movie The Broken Key with two of the main actors: Ariadna Romero and Andrea Cocco. Don’t miss it!

FestaDelCinemaDiRoma-MappaArteTheBrokenKey"
  ["post_title"]=>
  string(90) "Il Fantafestival alla Festa del Cinema di Roma / Fantafestival at Festa del Cinema di Roma"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(88) "il-fantafestival-alla-festa-del-cinema-di-roma-fantafestival-at-festa-del-cinema-di-roma"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2017-11-03 11:12:43"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2017-11-03 09:12:43"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8086"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

Domani, sabato 4 novembre, alle 19:00 appuntamento con il Fantafestival alla Festa del Cinema di Roma, presso lo spazio della Roma Lazio Film Commission all’Auditorium Arte. (altro…)

post dento while have_post

object(WP_Post)#3936 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8078)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2017-10-30 15:25:39"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2017-10-30 13:25:39"
  ["post_content"]=>
  string(1272) "Dovrete aspettare una settimana in più per il Fantafestival, ma ne vale la pena. La 37° edizione infatti ha in serbo molte soprese che verranno svelate nei prossimi giorni, in attesa del programma definitivo. Nel frattempo questi sono un po’ di dati sulle opere giunte al Fantafestival quest’anno: totale opere circa 2.300, da 89 differenti paesi del mondo, tra cui Brasile, Argentina, Israele, Cina, Slovenia, Estonia, Andorra e molti altri.

You’ll have to wait one week more for Fantafestival, but it’s worth the wait. The 37th edition will be full of surprises that will be revealed in the upcoming days, waiting for the final programme. In the meantime these are some data about the works received by Fantafestival this year. The total number of works is about 2.300, from 89 different counties in the world, including Brazil, Argentina, Israel, China, Slovenia, Estonia, Andorra and many others.

 

Fantafestival37"
  ["post_title"]=>
  string(123) "Il Fantafestival si sposta alla settimana successiva: 22-26 Novembre / Fantafestival will be one week later: November 22-26"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(119) "il-fantafestival-si-sposta-alla-settimana-successiva-22-26-novembre-fantafestival-will-be-one-week-later-november-22-26"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2017-10-30 15:26:18"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2017-10-30 13:26:18"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8078"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

Dovrete aspettare una settimana in più per il Fantafestival, ma ne vale la pena. (altro…)

post dento while have_post

object(WP_Post)#3935 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8067)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2017-05-03 23:07:22"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2017-05-03 21:07:22"
  ["post_content"]=>
  string(4875) "Il fantastico ha accompagnato per tre decenni la storia del servizio pubblico televisivo nazionale per poi scomparire, lasciando un vasto coprus di produzioni televisive ormai largamente dimenticato che merita di essere studiato e riscoperto.

Carlo Modesti Pauer e Leopoldo Santovincenzo, autori del programma Wonderland di Rai 4, in collaborazione con Marcello Rossi propongono un viaggio nel tempo per riportare alla luce il fantastico televisivo prodotto della Rai. Facendo seguito alla pubblicazione del volume Fantasceneggiati - Sci-fi e giallo magico nelle produzioni RAI (1954-1987) edito da Elara, presentano una serie di incontri e proiezioni, realizzate in collaborazione con il Fantafestival. Cinque appuntamenti per riscoprire una “fantastica Rai” che non esiste più.

 

GIOVEDÌ 4 MAGGIO - ORE 17:00

Presentazione del libro Fantasceneggiati - Sci-fi e giallo magico nelle produzioni RAI (1954-1987)

Con gli autori Carlo Modesti Pauer, Leopoldo Santovincenzo, Marcello Rossi

 

 

LUNEDÌ 8 MAGGIO - ORE 17:00

Il fascino dell’insolito “La mezzatinta” (12/01/1980) 68 minuti, b/n

Alla presenza del regista e sceneggiatore Biagio Proietti

 

LUNEDÌ 15 MAGGIO - ORE 17:00

Racconti di fantascienza “I robot” (24/1/1979) 52 minuti, col

 

LUNEDÌ 22 MAGGIO - ORE 17:00

Nella città vampira “La casa delle streghe” (4/8/1978) 75 minuti, b/n

 

LUNEDÌ 29 MAGGIO - ORE 17:30

Il versificatore (17/02/1971) 43 minuti, b/n

 

 

Maggiori informazioni su: http://www.bibliotu.it/SebinaOpac/.do?idNews=15212

 

BIBLIOTECA GUGLIELMO MARCONI

Via Gerolamo Cardano, 135 - 00146 Roma

Tel. 06-45460301

www.bibliotu.it/biblioteca/guglielmomarconi

Ingresso gratuito

 

 

 

Fantastic Italian miniseries at Marconi Library with Fantafestival

 

The fantastic genre accompanied the Italian public television service (Rai) for 30 years, to disappear completely, leaving a large quantity of television productions mostly forgotten, which deserve to be rediscovered and studied.

Carlo Modesti Pauer and Leopoldo Santovincenzo, authors of the TV magazine Wonderland of Rai 4, along with Marcello Rossi, offer a travel back in time to resurface the fantastic productions of Rai. Following the release of the book Fantasceneggiati - Sci-fi e giallo magico nelle produzioni RAI (1954-1987) [Fantastic Italian Miniseries - Sci-fi and Magic Crime in Rai Productions (1954-1987)]  edited by Elara, they’ll present a series of meeting and screenings, made with the collaboration of Fantafestival. Five appointments to rediscover a “fantastic Rai” which no longer exists.

 

MAY 4th THURSDAY - 5:00pm

Presentation of the book Fantasceneggiati - Sci-fi e giallo magico nelle produzioni RAI (1954-1987) 

[Fantastic Italian Miniseries - Sci-fi and Magic Crime in Rai Productions (1954-1987)]

With the authors Carlo Modesti Pauer, Leopoldo Santovincenzo, Marcello Rossi

 

 

MAY 8th MONDAY - 5:00pm

Il fascino dell’insolito “La mezzatinta” (12/01/1980) 68 minuti, b/n

With the director Biagio Proietti

 

MAY 15th MONDAY - 5:00pm

Racconti di fantascienza “I robot” (24/1/1979) 52 minuti, col

 

MAY 22th MONDAY - 5:00pm

Nella città vampira “La casa delle streghe” (4/8/1978) 75 minuti, b/n

 

MAY 29th MONDAY - 5:30pm

Il versificatore (17/02/1971) 43 minuti, b/n

 

 

More info: http://www.bibliotu.it/SebinaOpac/.do?idNews=15212

 

BIBLIOTECA GUGLIELMO MARCONI

Via Gerolamo Cardano, 135 - 00146 Roma

Tel. 06-45460301

www.bibliotu.it/biblioteca/guglielmomarconi

Free entrance

News"
  ["post_title"]=>
  string(150) "I Fantasceneggiati alla Biblioteca Marconi in collaborazione con il Fantafestival / Fantastic Italian miniseries at Marconi Library with Fantafestival"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(148) "i-fantasceneggiati-alla-biblioteca-marconi-in-collaborazione-con-il-fantafestival-fantastic-italian-miniseries-at-marconi-library-with-fantafestival"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2017-05-03 23:12:20"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2017-05-03 21:12:20"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8067"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

Il fantastico ha accompagnato per tre decenni la storia del servizio pubblico televisivo nazionale per poi scomparire, lasciando un vasto coprus di produzioni televisive ormai largamente dimenticato che merita di essere studiato e riscoperto. (altro…)

post dento while have_post

object(WP_Post)#3934 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8058)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2017-02-17 16:26:37"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2017-02-17 14:26:37"
  ["post_content"]=>
  string(1544) "Il Fantafestival apre le iscrizioni per inviare opere per la prossima edizione. A partire dal 15 Febbraio è possibile inviare lungometraggi e cortometraggi a tema fantastico per il prossimo Fantafestival, che si terrà dal 15 al 19 Novembre 2017.

Per iscrivere la propria opera è sufficiente inviare uno screener all’indirizzo e-mail info@fanta-festival.it, accompagnato dal modulo di iscrizione, oppure adottare una delle seguenti piattaforme.

Tutte le opere già inviate verranno comunque tenute in considerazione. La data ultima per inviare un’opera per il Fantafestival 2017 è il 31 Agosto 2017. L’iscrizione al Fantafestival è gratuita.

 

Fantafestival open submissions for its next edition. Starting from February 15th it’s possible to send features length movies and shorts belonging to the fantastic genre to be screened during next Fantafestival, which will be held on November 2017 from 15th to 19th. To submit a work it’s sufficient to send a screener to this e-mail address, info@fanta-festival.it, along with the submission form, or use one of the following platform.

All work already received will be taken in consideration as well. The deadline to send works for Fantafestival 2017 is August 31st 2017. Submission to Fantafestival is free."
  ["post_title"]=>
  string(81) "Aperte le iscrizioni al Fantafestival 2017 / Fantafestival 2017 opens submissions"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(79) "aperte-le-iscrizioni-al-fantafestival-2017-fantafestival-2017-opens-submissions"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2017-03-31 12:28:03"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2017-03-31 10:28:03"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8058"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

Il Fantafestival apre le iscrizioni per inviare opere per la prossima edizione. A partire dal 15 Febbraio è possibile inviare lungometraggi e cortometraggi a tema fantastico per il prossimo Fantafestival, che si terrà dal 15 al 19 Novembre 2017.

(altro…)

post dento while have_post

object(WP_Post)#3929 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8014)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2016-10-28 09:16:09"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2016-10-28 07:16:09"
  ["post_content"]=>
  string(29) "[singlepic id=2189 width=240]"
  ["post_title"]=>
  string(23) "locandina edizione 2016"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(23) "locandina-edizione-2016"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2016-10-28 09:17:13"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2016-10-28 07:17:13"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8014"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}
Fantafestival 2016

post dento while have_post

object(WP_Post)#3930 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8009)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2016-10-27 13:01:25"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2016-10-27 11:01:25"
  ["post_content"]=>
  string(14033) "

Il 36° FANTAFESTIVAL si è svolto a Roma dal 13 al 24 luglio 2016. Dal 13 al 17 luglio al multiplex Savoy e dal 18 al 24 all’Isola Tiberina. Sal 9 all’11 settembre, poi, la tradizionale riapertura dopo le ferie estive ha visto la sala Trevi affollata di appassionati per la rassegna “Gli introvabili del Cinema Fantastico italiano” realizzata in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale.

La manifestazione ha presentato, nel corso quindici giorni di eventi, 90 film da 22 Paesi.

Di questi 80 in anteprima italiana e 53 in anteprima mondiale o europea.
Tutti i film non presentati in edizione italiana sono stati sottotitolati in italiano.
Tutti i film italiani sono stati presentati dal regista e dagli attori. Moltissimi i registi stranieri che sono stati ospiti del FANTAFESTIVAL a Roma per presentare i propri film.

Un particolare omaggio è stato offerto al regista Wes Craven, scomparso pochi mesi prima del festival, e in occasione del ventesimo anno dall’uscita del suo Scream, al quale si è ispirata l’immagine stessa di questa edizione.

PRESENTAZIONI

Possessione demoniaca (Italia, 2015) alla presenza del regista Alessio Nencioni

Blood on Mèliés' Moon (Italia, 2016) alla presenza del regista Luigi Cozzi e degli attori e collaboratori (tutto il cinema italiano di genere, da Dario Argento e Lamberto Bava, da Sergio Stivaletti ad Antonio Tentori, ecc.)

Alienween (Italia, 2016) alla presenza del regista Federico Sfascia, degli attori Guglielmo Favilla, Giulia Zeetti eRaffaele Ottolenghi, del compositore Alberto Masoni e dei coproduttori Alessandro Mignacca e Alessandro Aquilani

The Blind King (Italia, 2015) alla presenza del regista Raffaele Picchio e dello sceneggiatore Lorenzo Paviano

Varicella (Italia, 2015) alla presenza del regista Fulvio Risuleo

La ruota (Italia, 2015) alla presenza del regista Daniele Esposito e dell’attore Federico Giunti

Skin (Italia 2015) alla presenza del regista Daniele Esposito e degli attori Annabella Calbrese e Pierpaolo Tesoro

Safron (Italia, 2015) alla presenza del regista Nicola Barnaba e del produttore Giuseppe Milazzo Andreani

Sangue misto (Italia, 2016) alla presenza del regista Davide Scovazzo

German Angst (Germania, 2016) alla presenza del regista Andreas Marshall

IHS – Italian Horror Stories (ep.pilota Sisters) (Italia, 2016) alla presenza del regista Giovanni Aloisio

Nona (Italia, 2015) alla presenza del regista Massimo Volta

My Little Sister (Italia, 2016) alla presenza del regista Maurizio Del Piccolo e degli attori Alberto Corba e David White e della produttrice Eleonora Turri

Shortwave (Usa, 2016) alla presenza del produttore Lele Gabellone

2 di picche (Italia, 2016) alla presenza del regista Massimo Russo

La mano sinistra (Italia, 2015) alla presenza del regista Francesco Rita

Like (Italia, 2016) alla presenza del regista Giulio Manicardi e del doppiatore Aldo Stella

Loop (Italia, 2016) alla presenza del regista Paul Gabriel Cornacchia e dello sceneggiatore Lorenzo Paviano

Il ballo delle spiritate (Italia, 2015) alla presenza del regista Luigi Boccia

ANTEPRIME

Da Argentina, Australia, Belgio, Canada, Cile, Fillandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Israele, Italia, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Slovenia, Spagna, Svezia, USA

Testigo intimo (Argentina, 2015)

Cat Sick Blues (Austr., 2015)

Inner Demon (Austr., 2015)

Happy Birthday Mr. Zombie (Belgio, 2012)

Peelers (Canada, 2016)

Dystopia St. (Canada, 2016)

Portal to Hell!!! (Canada, 2015)

Le scaphandrier (Canada, 2015)

Downhill (Cile, 2016)

K.E.R.O.S.E.N.E (Finlandia, 2015)

Lovemilla (Finlandia, 2015)

L’appel (Francia, 2015)

L’incroyable histoire de l’incroyable femme-araignéer (Francia, 2015)

Juliet (Francia, 2015)

Knock Knock (Francia, 2015)

German Angst (Germania, 2016)

Shi (Giappone, 2015)

Midnight Shift (Grecia, 2016)

White Collar (Grecia, 2016)

Jacqueline (Israele, 2015)

2 di picche (Italia, 2016)

Alienween (Italia, 2016)

Il ballo delle spiritate (Italia, 2015)

The Blind King (Italia, 2015)

Blood on Mèliés Moon (Italia, 2016)

IHS – Italian Horror Stories ( ep. pilota Sisters) (Italia, 2016)

Like (Italia, 2016)

Loop (Italia, 2016)

La mano sinistra (Italia, 2015)

My Little Sister (Italia, 2016)

Nona (Italia, 2015)

Possessione demoniaca (Italia, 2015)

La ruota (Italia, 2015)

Safron (Italia, 2015)

Sangue misto (Italia, 2016)

Skin (Italia 2015)

Varicella (Italia, 2015)

Luna de miel (Messico, 2015)

Polaroid (Norvegia, 2015)

Restoration (Nuova Zelanda, 2015)

Lancuchy Pokarmowe Terenow Zalesionych (Polonia, 2015)

Arcana (Portogallo, 2015)

Idila (Slovenia, 2015)

Apolo 81 (Spagna, 2015)

Asuntos domesticos (Spagna, 2015)

Una aventura de miedo (Spagna, 2015)

El bosque negro (Spagna, 2014)

L’enceneredor Quantic (Spagna, 2015)

Nada S.A. (Spagna, 2014)

Vampyres (Spagna, 2015)

Wolves (Spagna, 2016)

First Like (Svezia, 2016)

Never Ever After (UK, 2004)

The Dark Tapes (Usa, 2016)

Gengis Khan Conquers the Moon (Usa, 2015)

Helio (Usa, 2015)

Shortwave (Usa, 2016)

Valley of Sasquatch (Usa, 2016)

EVENTI

A un anno dalla morte di Wes Craven ed a vent’anni dall’uscita, il FANTAFESTIVAL presenta Scream in edizione integrale, rimasterizzata

PRESENTAZIONE DI LIBRI ED ALTRE INIZIATIVE

Presentazione dei libri:

Operazione Paura alla presenza degli autori Ferruccio Serraglia, Marina Betto, Alessio Brugnoli, Adelmo Togliani, Sandro Battisti, Davide Roma, del curatore Pierluigi Manieri e dell’editore Armando Corridore

Fantasceneggiati – Sci Fi e giallo magico nelle produzioni RAI (1954-1987) alla presenza degli autori Leopoldo Santovincenzo, Carlo Modesti Pauer e Marcello Rossi e dell’editore Armando Corridore

n. 4 del magazine a fumetti Monster alla presenza degli autori Gianmarco Fumasoli, Andrea Guglielmino, Luca Ruocco, Samuele Colletti e Adriana Farina

Antropocinema alla presenza dell’autore Andrea Guglielmino e dello sceneggiatore Antonio Tentori

Strisciano sull’asfalto (Carmignani editrice) e del progetto Never City, alla presenza degli autori Stefano Rossi, Luca Ruocco, Miriam Palombi, Filippo Santaniello e Lorenzo Lepori

Storia del cinema horror italiano vol. 5 (edizioni Il Foglio) alla presenza degli autori Luca Ruocco e Nico Parente modera Antonio Tentori

INCONTRI

Tavola rotonda a cura del Vigamus –Video Game Museum

L’incubo e la dimensione onirica nel videogioco

Intervenuti: Carlo Ivo Alimo Bianchi, Sergio Stivaletti, Roberto Genovesi e Marco Accordi Rickards

Presentazione della Horror Writers Association americana e italiana a cura di Alessandro Manzetti e Paolo Di Orazio

EFFETTI COLLATERALI DEL FANTAFESTIVAL

Ciclo di conferenze per i 50 anni di Star Trek a cura di Tino Franco e di Nel Blu Studios modera Marcello Rossi

L’antropologia di Star Trek di Carlo Modesti Pauer

L’influenza della narrativa fantastica su Star Trek di Armando Corridore

Le innovazioni scientifiche e tecnologiche anticipate da Stra Trek di Simone Scardecchia

Il tema della controcultura nell’episodio The Way to Eden di Bruno Lo Turco

La struttura narrativa seriale in Star Trek di Matteo Martone

" ["post_title"]=> string(23) "testo-introduttivo-2016" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(6) "closed" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(23) "testo-introduttivo-2016" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2016-10-28 09:52:40" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2016-10-28 07:52:40" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8009" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }

Il 36° FANTAFESTIVAL si è svolto a Roma dal 13 al 24 luglio 2016. Dal 13 al 17 luglio al multiplex Savoy e dal 18 al 24 all’Isola Tiberina. Sal 9
all’11 settembre, poi, la tradizionale riapertura dopo le ferie estive ha visto la sala Trevi affollata di appassionati per la rassegna “Gli
introvabili del Cinema Fantastico italiano” realizzata in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale.

La manifestazione ha presentato, nel corso quindici giorni di eventi, 90 film da 22 Paesi.

Di questi 80 in anteprima italiana e 53 in anteprima mondiale o europea.


Tutti i film non presentati in edizione italiana sono stati sottotitolati in italiano.


Tutti i film italiani sono stati presentati dal regista e dagli attori. Moltissimi i registi stranieri che sono stati ospiti del FANTAFESTIVAL a Roma
per presentare i propri film.

Un particolare omaggio è stato offerto al regista Wes Craven, scomparso pochi mesi prima del festival, e in occasione del ventesimo anno dall’uscita
del suo Scream, al quale si è ispirata l’immagine stessa di questa edizione.

PRESENTAZIONI

Possessione demoniaca
(Italia, 2015) alla presenza del regista Alessio Nencioni

Blood on Mèliés’ Moon
(Italia, 2016) alla presenza del regista Luigi Cozzi e degli attori e collaboratori (tutto il cinema italiano di genere, da Dario Argento e Lamberto Bava, da Sergio Stivaletti ad Antonio Tentori, ecc.)

Alienween
(Italia, 2016) alla presenza del regista Federico Sfascia, degli attori Guglielmo Favilla, Giulia Zeetti eRaffaele Ottolenghi, del compositore Alberto Masoni e dei coproduttori Alessandro Mignacca e Alessandro Aquilani

The Blind King
(Italia, 2015) alla presenza del regista Raffaele Picchio e dello sceneggiatore Lorenzo Paviano

Varicella
(Italia, 2015) alla presenza del regista Fulvio Risuleo

La ruota
(Italia, 2015) alla presenza del regista Daniele Esposito e dell’attore Federico Giunti

Skin
(Italia 2015) alla presenza del regista Daniele Esposito e degli attori Annabella Calbrese e Pierpaolo Tesoro

Safron
(Italia, 2015) alla presenza del regista Nicola Barnaba e del produttore Giuseppe Milazzo Andreani

Sangue misto
(Italia, 2016) alla presenza del regista Davide Scovazzo

German Angst
(Germania, 2016) alla presenza del regista Andreas Marshall

IHS – Italian Horror Stories (ep.pilota Sisters)
(Italia, 2016) alla presenza del regista Giovanni Aloisio

Nona
(Italia, 2015) alla presenza del regista Massimo Volta

My Little Sister
(Italia, 2016) alla presenza del regista Maurizio Del Piccolo e degli attori Alberto Corba e David White e della produttrice Eleonora Turri

Shortwave
(Usa, 2016) alla presenza del produttore Lele Gabellone

2 di picche
(Italia, 2016) alla presenza del regista Massimo Russo

La mano sinistra
(Italia, 2015) alla presenza del regista Francesco Rita

Like
(Italia, 2016) alla presenza del regista Giulio Manicardi e del doppiatore Aldo Stella

Loop
(Italia, 2016) alla presenza del regista Paul Gabriel Cornacchia e dello sceneggiatore Lorenzo Paviano

Il ballo delle spiritate
(Italia, 2015) alla presenza del regista Luigi Boccia

ANTEPRIME

Da Argentina, Australia, Belgio, Canada, Cile, Fillandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Israele, Italia, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda,
Polonia, Portogallo, Regno Unito, Slovenia, Spagna, Svezia, USA

Testigo intimo
(Argentina, 2015)

Cat Sick Blues
(Austr., 2015)

Inner Demon
(Austr., 2015)

Happy Birthday Mr. Zombie
(Belgio, 2012)

Peelers
(Canada, 2016)

Dystopia St.
(Canada, 2016)

Portal to Hell!!!
(Canada, 2015)

Le scaphandrier
(Canada, 2015)

Downhill
(Cile, 2016)

K.E.R.O.S.E.N.E
(Finlandia, 2015)

Lovemilla
(Finlandia, 2015)

L’appel
(Francia, 2015)

L’incroyable histoire de l’incroyable femme-araignéer
(Francia, 2015)

Juliet
(Francia, 2015)

Knock Knock
(Francia, 2015)

German
Angst
(Germania, 2016)

Shi
(Giappone, 2015)

Midnight Shift
(Grecia, 2016)

White Collar
(Grecia, 2016)

Jacqueline
(Israele, 2015)

2 di picche
(Italia, 2016)

Alienween
(Italia, 2016)

Il ballo delle spiritate
(Italia, 2015)

The Blind King
(Italia, 2015)

Blood on Mèliés Moon
(Italia, 2016)

IHS – Italian Horror Stories (
ep. pilota Sisters) (Italia, 2016)

Like
(Italia, 2016)

Loop
(Italia, 2016)

La mano sinistra
(Italia, 2015)

My Little Sister
(Italia, 2016)

Nona
(Italia, 2015)

Possessione demoniaca
(Italia, 2015)

La ruota
(Italia, 2015)

Safron
(Italia, 2015)

Sangue misto
(Italia, 2016)

Skin
(Italia 2015)

Varicella
(Italia, 2015)

Luna de miel
(Messico, 2015)

Polaroid
(Norvegia, 2015)

Restoration
(Nuova Zelanda, 2015)

Lancuchy Pokarmowe Terenow Zalesionych
(Polonia, 2015)

Arcana
(Portogallo, 2015)

Idila
(Slovenia, 2015)

Apolo 81
(Spagna, 2015)

Asuntos domesticos
(Spagna, 2015)

Una aventura de miedo
(Spagna, 2015)

El bosque negro
(Spagna, 2014)

L’enceneredor Quantic
(Spagna, 2015)

Nada S.A.
(Spagna, 2014)

Vampyres
(Spagna, 2015)

Wolves
(Spagna, 2016)

First Like
(Svezia, 2016)

Never Ever After
(UK, 2004)

The Dark Tapes
(Usa, 2016)

Gengis Khan Conquers the Moon
(Usa, 2015)

Helio
(Usa, 2015)

Shortwave
(Usa, 2016)

Valley of Sasquatch
(Usa, 2016)

EVENTI

A un anno dalla morte di Wes Craven ed a vent’anni dall’uscita, il FANTAFESTIVAL presenta Scream in edizione integrale,
rimasterizzata

PRESENTAZIONE DI LIBRI ED ALTRE INIZIATIVE

Presentazione dei libri:

Operazione Paura
alla presenza degli autori Ferruccio Serraglia, Marina Betto, Alessio Brugnoli, Adelmo Togliani, Sandro Battisti, Davide Roma, del curatore Pierluigi
Manieri e dell’editore Armando Corridore

Fantasceneggiati – Sci Fi e giallo magico nelle produzioni RAI (1954-1987)
alla presenza degli autori Leopoldo Santovincenzo, Carlo Modesti Pauer e Marcello Rossi e dell’editore Armando Corridore

n. 4 del magazine a fumetti Monster alla presenza degli autori Gianmarco Fumasoli, Andrea Guglielmino, Luca Ruocco, Samuele
Colletti e Adriana Farina

Antropocinema
alla presenza dell’autore Andrea Guglielmino e dello sceneggiatore Antonio Tentori

Strisciano sull’asfalto
(Carmignani editrice) e del progetto Never City, alla presenza degli autori Stefano Rossi, Luca Ruocco, Miriam
Palombi, Filippo Santaniello e Lorenzo Lepori

Storia del cinema horror italiano vol. 5
(edizioni Il Foglio) alla presenza degli autori Luca Ruocco e Nico Parente modera Antonio Tentori

INCONTRI

Tavola rotonda a cura del Vigamus –Video Game Museum

L’incubo e la dimensione onirica nel videogioco

Intervenuti: Carlo Ivo Alimo Bianchi, Sergio Stivaletti, Roberto Genovesi e Marco Accordi Rickards

Presentazione della Horror Writers Association americana e italiana a cura di Alessandro Manzetti e Paolo Di Orazio

EFFETTI COLLATERALI DEL FANTAFESTIVAL

Ciclo di conferenze per i 50 anni di Star Trek a cura di Tino Franco e di Nel Blu Studios modera Marcello Rossi

L’antropologia di Star Trek
di Carlo Modesti Pauer

L’influenza della narrativa fantastica su Star Trek
di Armando Corridore

Le innovazioni scientifiche e tecnologiche anticipate da Stra Trek
di Simone Scardecchia

Il tema della controcultura nell’episodio
The Way to Eden
di Bruno Lo Turco

La struttura narrativa seriale in Star Trek
di Matteo Martone

post dento while have_post

object(WP_Post)#3931 (24) {
  ["ID"]=>
  int(8006)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2016-10-27 12:15:47"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2016-10-27 10:15:47"
  ["post_content"]=>
  string(718) "Catalogo Fantafestival 2016

catalogo-36-fantafestival-2016"
  ["post_title"]=>
  string(13) "Catalogo 2016"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(13) "catalogo-2016"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2016-10-28 17:54:47"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2016-10-28 15:54:47"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=8006"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

Catalogo Fantafestival 2016

catalogo-36-fantafestival-2016

post dento while have_post

object(WP_Post)#3932 (24) {
  ["ID"]=>
  int(7939)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2016-07-15 15:44:30"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2016-07-15 13:44:30"
  ["post_content"]=>
  string(4319) "di/by: Francesco Ritalamanosinistra

Con/Cast: Emiliano Argentero, Adele Tirante, Alice Arif

Sceneggiatura/Screenplay: Francesco Rita

Fotografia/Cinematography: Juri Fantigrossi

Montaggio/Editing: Davide La Porta

Effetti Speciali/Special Effects: Stefano Argentero

Musiche/Music: Francesco Rita, Francesco Lucarelli, Vasco Maria LIvio

Produzione/Production: Marta Vespignani

Anno di realizzazione/Year: 2015

Durata/Film run: 14’

Nazionalità/Country: Italy

Sinossi: Pino è un bambino triste, ha dieci anni e non ha la mano sinistra. Fa il chierichetto in chiesa, i suoi compagni lo deridono e i suoi genitori lo ignorano. Ama segretamente una sua compagna di scuola ma il suo handicap lo trattiene dal fare qualsiasi cosa per cambiare la sua condizione. Quando scopre che sotto la chiesa, nella cripta, risiedono delle reliquie sacre (tra cui una mano) decide di rubare l'arto che gli manca. Dopo essersi cucito la mano santa scopre che questa ha dei poteri magici e cerca di conquistare prima l'amore della bambina e poi i l'affetto dei suoi cari. Fallisce e decide quindi di rubare tutte le altre reliquie e di tentare il tutto per tutto ma, ormai mostro, sembra non esserci più alcuna possibilità per lui. In fuga dalla furia dei genitori si rifugia nella sua camera e si trova faccia a faccia con l'Arcangelo Gabriele che lo intima a restituire ciò che ha rubato affinché il bambino torni a vivere la sua vita così come gli era stata donata dal signore. Indemoniato e furibondo, Pino spinge l'arcangelo fuori dalla finestra della sua camera e gli ruba l'aureola. Benché egli sia ancora un mostro, l'aureola sottratta all'arcangelo lo trasforma improvvisamente in un santo agli occhi dei suoi cari che, ormai intimiditi dal figlio, lo venerano come fosse una divinità. Finalmente Pino può dirsi felice...

Synopsis: Pino is a sad child, he's ten years old and doesn't have his left hand. He is an altar boy in the church, His friends laugh at him and his parents ignore him. He is secretly in love with a girl but his handicap prevent him from doing anything to change its condition. When he discovers that under the church, in the crypt, there are a few of sacred relics (including a hand) decides to steal the limb that he doesn't have. After sewing the holy hand he discovers that this hand has magical powers and tries to conquer the girl's heart and the sympathy of his beloved ones. Groped for broke, but since he is now a monster, there seems to be no possibility for him. Fleeing from the fury of parents took refuge in his room and comes face to face with the Archangel Gabriel that intimate him ti give back the stolen relics according to the lord's willing. Furious, Pino pushes the archangel out of the window, stealing the halo as well. Although he is still a monster, the halo stolen from the archangel turned him into a saint, to his beloved's eyes. In the end, his parents, suddenly intimidated by the boy, started to worship him, as If he was a god. Now Pino can be happy..."
  ["post_title"]=>
  string(16) "La mano sinistra"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(16) "la-mano-sinistra"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2016-09-08 07:53:25"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2016-09-08 05:53:25"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=7939"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

di/by: Francesco Ritalamanosinistra

Con/Cast: Emiliano Argentero, Adele Tirante, Alice Arif

Sceneggiatura/Screenplay: Francesco Rita

Fotografia/Cinematography: Juri Fantigrossi

Montaggio/Editing: Davide La Porta

Effetti Speciali/Special Effects: Stefano Argentero

Musiche/Music: Francesco Rita, Francesco Lucarelli, Vasco Maria LIvio

Produzione/Production: Marta Vespignani

Anno di realizzazione/Year: 2015

Durata/Film run: 14’

Nazionalità/Country: Italy

Sinossi: Pino è un bambino triste, ha dieci anni e non ha la mano sinistra. Fa il chierichetto in chiesa, i suoi compagni lo deridono e i suoi genitori lo ignorano. Ama segretamente una sua compagna di scuola ma il suo handicap lo trattiene dal fare qualsiasi cosa per cambiare la sua condizione. Quando scopre che sotto la chiesa, nella cripta, risiedono delle reliquie sacre (tra cui una mano) decide di rubare l’arto che gli manca. Dopo essersi cucito la mano santa scopre che questa ha dei poteri magici e cerca di conquistare prima l’amore della bambina e poi i l’affetto dei suoi cari. Fallisce e decide quindi di rubare tutte le altre reliquie e di tentare il tutto per tutto ma, ormai mostro, sembra non esserci più alcuna possibilità per lui. In fuga dalla furia dei genitori si rifugia nella sua camera e si trova faccia a faccia con l’Arcangelo Gabriele che lo intima a restituire ciò che ha rubato affinché il bambino torni a vivere la sua vita così come gli era stata donata dal signore. Indemoniato e furibondo, Pino spinge l’arcangelo fuori dalla finestra della sua camera e gli ruba l’aureola. Benché egli sia ancora un mostro, l’aureola sottratta all’arcangelo lo trasforma improvvisamente in un santo agli occhi dei suoi cari che, ormai intimiditi dal figlio, lo venerano come fosse una divinità. Finalmente Pino può dirsi felice…

Synopsis: Pino is a sad child, he’s ten years old and doesn’t have his left hand. He is an altar boy in the church, His friends laugh at him and his parents ignore him. He is secretly in love with a girl but his handicap prevent him from doing anything to change its condition. When he discovers that under the church, in the crypt, there are a few of sacred relics (including a hand) decides to steal the limb that he doesn’t have. After sewing the holy hand he discovers that this hand has magical powers and tries to conquer the girl’s heart and the sympathy of his beloved ones. Groped for broke, but since he is now a monster, there seems to be no possibility for him. Fleeing from the fury of parents took refuge in his room and comes face to face with the Archangel Gabriel that intimate him ti give back the stolen relics according to the lord’s willing. Furious, Pino pushes the archangel out of the window, stealing the halo as well. Although he is still a monster, the halo stolen from the archangel turned him into a saint, to his beloved’s eyes. In the end, his parents, suddenly intimidated by the boy, started to worship him, as If he was a god. Now Pino can be happy…

post dento while have_post

object(WP_Post)#3933 (24) {
  ["ID"]=>
  int(7904)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2016-07-10 01:38:20"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2016-07-09 23:38:20"
  ["post_content"]=>
  string(1988) "di/by: Armando Basso & Fabio Salvati

Con/Cast: Flavio Anniballi, Nicoletta Mattioli


Sceneggiatura/Screenplay: Fabio Salvati


Musica/Music: Armando Bassi


Produzione/Production: DreamSquare Pictures MMX


Anno di realizzazione/Year: 2016

Durata/Film run: 36’

Nazionalità/Country: Italy


Sinossi: Agenti governativi prelevano un neonato da casa Coleman, dopo questo evento il piccolo Ethan trascorre una vita monotona e ripetitiva all'interno di una casa inquietante, senza avere contatti con l'esterno del mondo. Costretto ad un incessante "Addestramento”, subisce un incidente che gli cambierà la vita.


Synopsis: Government agents take a new born from Colemans house. After this event, the young Ethan lives on a dull and repetitive life, in a disturbing house with no contacts with the outer world. Forced to a never ending “Training”, an incident will change his life.
"
  ["post_title"]=>
  string(17) "The Great Journey"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(19) "the-great-journey-2"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2016-07-10 01:42:16"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2016-07-09 23:42:16"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=7904"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

di/by: Armando Basso & Fabio Salvati

Con/Cast: Flavio Anniballi, Nicoletta Mattioli

Sceneggiatura/Screenplay: Fabio Salvati

Musica/Music: Armando Bassi

Produzione/Production: DreamSquare Pictures MMX

Anno di realizzazione/Year: 2016

Durata/Film run: 36’

Nazionalità/Country: Italy

Sinossi: Agenti governativi prelevano un neonato da casa Coleman, dopo questo evento il piccolo Ethan trascorre una vita monotona e ripetitiva all’interno di una casa inquietante, senza avere contatti con l’esterno del mondo. Costretto ad un incessante “Addestramento”, subisce un incidente che gli cambierà la vita.

Synopsis: Government agents take a new born from Colemans house. After this event, the young Ethan lives on a dull and repetitive life, in a disturbing house with no contacts with the outer world. Forced to a never ending “Training”, an incident will change his life.

post dento while have_post

object(WP_Post)#3949 (24) {
  ["ID"]=>
  int(7888)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2016-07-09 16:01:18"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2016-07-09 14:01:18"
  ["post_content"]=>
  string(2060) "di/by: Alvaro Rodriguez Arenywolves

Con/Cast: Isak Férriz, Héctor Mas, Rodrigo Garcia, Irene Quero

Sceneggiatura/Screenplay: Alvaro Rodriguez Areny

Fotografia/Cinematography: Marc Gallifa

Montaggio/Editing: Shon Ovadia

Effetti Speciali/Special Effects: Javier Peirot

Produzione/Production: El Dedo en el Ojo

Anno di realizzazione/Year: 2016

Durata/Film run: 12’

Nazionalità/Country: Spain

Sinossi: Durante la Seconda Guerra Mondiale, Arthut, un pilota della British Royal Air Force, fugge tra i campi dopo che il suo aereo si è schiantato. Intraprende una battaglia per la sopravvivenza, incontrando qualcosa oltre i nemici tedeschi.

Synopsis: World War II. Arthur, a pilot of the British Royal Air Force, flees cross-country after his plain crashes. He begins a fight for survival in which he will encounter more than German enemies."
  ["post_title"]=>
  string(6) "Wolves"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(6) "wolves"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2016-07-09 16:01:18"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2016-07-09 14:01:18"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=7888"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

di/by: Alvaro Rodriguez Arenywolves

Con/Cast: Isak Férriz, Héctor Mas, Rodrigo Garcia, Irene Quero

Sceneggiatura/Screenplay: Alvaro Rodriguez Areny

Fotografia/Cinematography: Marc Gallifa

Montaggio/Editing: Shon Ovadia

Effetti Speciali/Special Effects: Javier Peirot

Produzione/Production: El Dedo en el Ojo

Anno di realizzazione/Year: 2016

Durata/Film run: 12’

Nazionalità/Country: Spain

Sinossi: Durante la Seconda Guerra Mondiale, Arthut, un pilota della British Royal Air Force, fugge tra i campi dopo che il suo aereo si è schiantato. Intraprende una battaglia per la sopravvivenza, incontrando qualcosa oltre i nemici tedeschi.

Synopsis: World War II. Arthur, a pilot of the British Royal Air Force, flees cross-country after his plain crashes. He begins a fight for survival in which he will encounter more than German enemies.

post dento while have_post

object(WP_Post)#3950 (24) {
  ["ID"]=>
  int(7884)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2016-07-09 15:58:09"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2016-07-09 13:58:09"
  ["post_content"]=>
  string(1779) "di/by: Natalia Lampropoulouwhite collar

Con/Cast: Anastasis Roilos, Ioanna Lamni, Kiriakos Daniilidis, Tasos Barnias 

Sceneggiatura/Screenplay: Sotiris Petridis

Fotografia/Cinematography: Thanasis Konstantopoulos

Montaggio/Editing: Tania Nanavraki

Produzione/Production: Sotiris Petridis

Anno di realizzazione/Year: 2016

Durata/Film run: 8’

Nazionalità/Country: Greece

Sinossi: In una versione distopica, ma non inverosimile, della società odierna, i cittadini sono disposti a tutto per un lavoro…

Synopsis: In a dystopian, but not so unlikely version of today's society, citizens are willing to do anything for a job..."
  ["post_title"]=>
  string(12) "White Collar"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(12) "white-collar"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2016-07-09 15:58:09"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2016-07-09 13:58:09"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=7884"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

di/by: Natalia Lampropoulouwhite collar

Con/Cast: Anastasis Roilos, Ioanna Lamni, Kiriakos Daniilidis, Tasos Barnias 

Sceneggiatura/Screenplay: Sotiris Petridis

Fotografia/Cinematography: Thanasis Konstantopoulos

Montaggio/Editing: Tania Nanavraki

Produzione/Production: Sotiris Petridis

Anno di realizzazione/Year: 2016

Durata/Film run: 8’

Nazionalità/Country: Greece

Sinossi: In una versione distopica, ma non inverosimile, della società odierna, i cittadini sono disposti a tutto per un lavoro…

Synopsis: In a dystopian, but not so unlikely version of today’s society, citizens are willing to do anything for a job…

post dento while have_post

object(WP_Post)#3951 (24) {
  ["ID"]=>
  int(7880)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2016-07-09 15:55:40"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2016-07-09 13:55:40"
  ["post_content"]=>
  string(2002) "di/by: Miquel Casalsvostok

Con/Cast: Macarena Gómez, Ernesto Sevilla

Sceneggiatura/Screenplay: Miquel Casals, Àlex Roca

Fotografia/Cinematography: Quim Güell

Effetti Speciali/Special Effects: Àlex Roca

Produzione/Production: Maurici Jiménez

Anno di realizzazione/Year: 2015

Durata/Film run: 13’

Nazionalità/Country: Spain

Sinossi: All’inizio degli anni ’60, il programma Vostok era un progetto sovietico di viaggi nello spazio, per mandare il primo cittadino sovietico nell’orbita bassa della Terra. L’astronauta Irina da una capsula comunica con Nikolai, il tecnico del radar del centro di controllo.

Synopsis: Early 60s. The Vostok programme was a Soviet human spaceflight project to put the first Soviet citizens into low Earth orbit. Irina, the astronaut, from a capsule communicates with Nikolai, the radar officer of the monitoring center."
  ["post_title"]=>
  string(6) "Vostok"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(6) "vostok"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2016-09-08 12:02:32"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2016-09-08 10:02:32"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=7880"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

di/by: Miquel Casalsvostok

Con/Cast: Macarena Gómez, Ernesto Sevilla

Sceneggiatura/Screenplay: Miquel Casals, Àlex Roca

Fotografia/Cinematography: Quim Güell

Effetti Speciali/Special Effects: Àlex Roca

Produzione/Production: Maurici Jiménez

Anno di realizzazione/Year: 2015

Durata/Film run: 13’

Nazionalità/Country: Spain

Sinossi: All’inizio degli anni ’60, il programma Vostok era un progetto sovietico di viaggi nello spazio, per mandare il primo cittadino sovietico nell’orbita bassa della Terra. L’astronauta Irina da una capsula comunica con Nikolai, il tecnico del radar del centro di controllo.

Synopsis: Early 60s. The Vostok programme was a Soviet human spaceflight project to put the first Soviet citizens into low Earth orbit. Irina, the astronaut, from a capsule communicates with Nikolai, the radar officer of the monitoring center.

post dento while have_post

object(WP_Post)#4134 (24) {
  ["ID"]=>
  int(7876)
  ["post_author"]=>
  string(1) "1"
  ["post_date"]=>
  string(19) "2016-07-09 15:53:38"
  ["post_date_gmt"]=>
  string(19) "2016-07-09 13:53:38"
  ["post_content"]=>
  string(2236) "di/by: Fulvio Risuleovaricella

Con/Cast: Edoardo Pesce, Giordana Morandini

Sceneggiatura/Screenplay: Fulvio Risuleo

Fotografia/Cinematography: Juri Fantigrossi

Montaggio/Editing: Ilenia Zincone

Musiche/Music: Virginia Quaranta

Produzione/Production: Revok Film

Anno di realizzazione/Year: 2015

Durata/Film run: 14’

Nazionalità/Country: Italy

Sinossi: La varicella è una malattia innocua se presa da bambini, ma da adulti può essere molto pericolosa. Quando la mamma lo viene a scoprire inizia a preoccuparsi per Carlo, il suo figlioletto, che ancora non l'ha mai presa. Lui cresce in fretta e bisogna agire subito. Deve trovare un modo per farlo ammalare. Ma il papà è d'accordo?

Synopsis: Chickenpox is a very small thing if you’re young. But if you’re a grown-up it can be very dangerous. When Mommy finds out, she starts worrying about Carlo, her son, who still isn’t sick. He’s growing fast, something must soon be done. She needs to find a way to ‘make him’ sick. But does Daddy agree?"
  ["post_title"]=>
  string(9) "Varicella"
  ["post_excerpt"]=>
  string(0) ""
  ["post_status"]=>
  string(7) "publish"
  ["comment_status"]=>
  string(6) "closed"
  ["ping_status"]=>
  string(4) "open"
  ["post_password"]=>
  string(0) ""
  ["post_name"]=>
  string(9) "varicella"
  ["to_ping"]=>
  string(0) ""
  ["pinged"]=>
  string(0) ""
  ["post_modified"]=>
  string(19) "2016-07-09 15:53:38"
  ["post_modified_gmt"]=>
  string(19) "2016-07-09 13:53:38"
  ["post_content_filtered"]=>
  string(0) ""
  ["post_parent"]=>
  int(0)
  ["guid"]=>
  string(36) "http://www.fanta-festival.it/?p=7876"
  ["menu_order"]=>
  int(0)
  ["post_type"]=>
  string(4) "post"
  ["post_mime_type"]=>
  string(0) ""
  ["comment_count"]=>
  string(1) "0"
  ["filter"]=>
  string(3) "raw"
}

di/by: Fulvio Risuleovaricella

Con/Cast: Edoardo Pesce, Giordana Morandini

Sceneggiatura/Screenplay: Fulvio Risuleo

Fotografia/Cinematography: Juri Fantigrossi

Montaggio/Editing: Ilenia Zincone

Musiche/Music: Virginia Quaranta

Produzione/Production: Revok Film

Anno di realizzazione/Year: 2015

Durata/Film run: 14’

Nazionalità/Country: Italy

Sinossi: La varicella è una malattia innocua se presa da bambini, ma da adulti può essere molto pericolosa. Quando la mamma lo viene a scoprire inizia a preoccuparsi per Carlo, il suo figlioletto, che ancora non l’ha mai presa. Lui cresce in fretta e bisogna agire subito. Deve trovare un modo per farlo ammalare. Ma il papà è d’accordo?

Synopsis: Chickenpox is a very small thing if you’re young. But if you’re a grown-up it can be very dangerous. When Mommy finds out, she starts worrying about Carlo, her son, who still isn’t sick. He’s growing fast, something must soon be done. She needs to find a way to ‘make him’ sick. But does Daddy agree?